Big Little Lies, o della molteplicità del male

5 aprile 2017teledipendenze

Poche questioni sono difficili da raccontare come le articolate interazioni di un gruppo di donne. Poche sono ardue da comprendere come le rivalità che si possono scatenare quando ci sono di mezzo i figli. Ciò che poi è proprio impossibile da spiegare è la dipendenza dalla violenza psicologica, prima ancora che fisica. David E. Kelly … Leggi tutto

The Americans, tutto è lecito in amore e in guerra fredda

3 marzo 2015teledipendenze

Non deve essere facile rimanere fedeli agli ideali della propria giovinezza e allo stesso tempo prendere atto che il mondo è cambiato intorno a te. Non deve esserlo, soprattutto, se per lavoro fai la spia russa in un paese straniero e i tuoi figli sono nati e cresciuti come cittadini americani. Ma non deve essere semplice … Leggi tutto

Come farsi odiare dalle amiche: Ethan Hawke, Julie Delpy e certi ideali tardo-adolescenziali

25 febbraio 2014left wing, teledipendenze

“Allora, questa macchina del tempo, come funziona? C’è bisogno che io sia nuda per farla funzionare?”. “Eh sì, è un vero problema, i vestiti non viaggiano nel continuum spazio-temporale”. Non è l’approccio di due ventenni al primo appuntamento. Avrebbe potuto esserlo, se solo fossimo in un altro decennio. È la scena con cui si conclude … Leggi tutto

Perché Lost è sempre stata una serie sulla fede

7 novembre 2013left wing, teledipendenze

Nel numero 1 di Left Wing: La verità è che Lost è sempre stata in tutto e per tutto una serie sulla fede. Sulla fede dei suoi telespettatori, che hanno seguito senza un momento di esitazione ogni più assurdo sviluppo della trama, confidando di poter un giorno scoprire tutto l’inspiegabile. Sulla fede dei suoi personaggi, … Leggi tutto

Film per ragazzine e coscienza di classe

7 ottobre 2013left wing

Il numero 0 di Left Wing di carta è uscito nel luglio scorso. Ora è online anche la parte che mi riguarda. C’è questa scena. Interno fabbrica: fumo, scintille, lamiere che si sovrappongono, operai al lavoro. L’inquadratura si stringe su uno di loro, una maschera da saldatore a proteggere il viso, e sulla maschera un … Leggi tutto

As I went out walking one fine summer morning

13 giugno 2013ipoteticismi, left wing

– Ciao, disturbo? – Che succede? – Abbiamo pensato che fosse giusto che uno di noi ti chiamasse, in modo che tu potessi prenderlo a male parole personalmente. – Mi devo preoccupare? – Non so, fai tu. – Di che si tratta? – Ecco, ci sarebbe venuta un’idea… – Ho capito, mi siedo. E’ cominciata … Leggi tutto

As time goes by

7 giugno 2013teledipendenze

Se in cima alla classifica delle migliori 101 serie tv c’è lui, Tony Soprano, non può che farci piacere: E’ un po’ come vedere svettare uno di casa. Uno che hai imparato a conoscere e ad amare nelle lunghe estati in cui andava in onda a orari da nottambuli, e solo i nottambuli – per … Leggi tutto

Bugalkov e l’immaginario televisivo

24 maggio 2013teledipendenze

Possono due icone del grande e piccolo schermo come Daniel Radcliffe, al secolo Harry Potter, e Jon Hamm, il protagonista di Mad Men, sopravvivere a se stessi e soprattutto ai loro personaggi? Di certo possono riuscire a spiazzare l’avversario. In questi giorni li ritroviamo in Appunti di un giovane medico, serie molto british e molto … Leggi tutto

Di spade, draghi e altre questioni minori

10 maggio 2013graziosismi, teledipendenze

Boschi misteriosi, imperi in decadenza, dinastie in lotta tra loro. Ma soprattutto tradimenti sanguinosi, guerre devastanti, passioni senza tregua, e naturalmente draghi, ché fanno sempre la loro porca figura. Son questi gli ingredienti che hanno reso celebre Il trono di spade, che torna in Italia con la terza stagione. E poiché si intrecciano assieme così … Leggi tutto