Perfect timing

25 Ottobre 2011Brevi dal mondo

Eppure continuo a pensare che la cosa più pazzesca di quella scena sia il perfetto tempo comico con cui si guardano. Sono quelle cose che se le provi un miliardo di volte non ti riescono. A loro è riuscita al primo colpo, vorrà  pur dire qualcosa.

Meet me in the crowd

22 Settembre 2011Me, Myself and I 2 Comments

I R.E.M. li ho scoperti tardi, come quasi tutto nella vita. E naturalmente è stata tutta colpa di “Out of Time”, perché ci piace essere scontate fino in fondo. Ma non fu solo a causa dell’insensata bellezza di “Losing my religion”. Credo che in parte fosse colpa di “Shiny happy people” e so che non … Leggi tutto

Cose che succedono

4 Settembre 2011Teledipendenze

Allora capita che una si ricordi che voleva rivedere tutto Sports Night e che se l’era messo da parte. E capita che una notte di settembre – sembra un film di paura ma non lo è – si metta lì a rivedere per bene tutte le puntate fin dall’inizio, ché per benino in verità  non … Leggi tutto

Californication, secondo round

1 Ottobre 2009Grazia, Teledipendenze

Nessuno sa trapassarti il cuore da parte a parte come Hank Moody (David Duchovny), con la sua trasandata incoscienza e l’irrazionale passione per una e una sola donna, pur potendone avere a decine. Nessun sa sezionare con lucida ironia e sapiente cattiveria tutto quello che incontra. E sempre in maniera autodistruttiva, ovviamente. E poi è … Leggi tutto

L’autunno che verrà

22 Settembre 2009Grazia, Teledipendenze

Siamo affezionati alla nostre abitudini, alle serie che seguiamo fedelmente da anni. Soprattutto da quando non hanno fatto altro che viziarci, sfornando anno dopo anno una serie migliore dell’altra. Hanno inventato nuovi modi di raccontare storie, ci hanno insegnato che la televisione, se fatta bene, può avere la stessa qualità del grande schermo. E noi ci … Leggi tutto

People who are interested in fonts

7 Settembre 2009Brevi dal mondo, Splinder 5 Comments

Poi non dite che sono io quella fissata. C’è gente che si fa prendere dagli attacchi isterici (via marina) perché il catalogo di Ikea ha cambiato il tipo di carattere. Il font. Ebbene sì, il font. Da Futura a Verdana. E pensare che il Verdana è da sempre il mio carattere preferito, solo che poi … Leggi tutto